Favorite films

Recent activity

All

Recent reviews

More
  • Svyato

    Svyato

    ★★★½

    Il metacinema che le opere di finzione si scordano proprio

  • Malcolm & Marie

    Malcolm & Marie

    ★★★

    Malcolm&Marie, checché se ne dica, è film interessante, che, forse, fa della sua realtà autobiografica il suo punto di maggior lode. Perché è proprio nell’ideare il “concetto” dietro al film, con questi, e purtroppo poco approfonditi, influssi metacinematografici, e la complessa analisi psicologica dei due personaggi, che in realtà Malcolm&Marie compie già un passo verso la ricercatezza concettuale, mancante però  in parte nella pratica. L’elemento operativo risulta carente di forza motrice e si sposta trascinandosi verso gli akmé narrativi che…

Popular reviews

More
  • I'm Thinking of Ending Things

    I'm Thinking of Ending Things

    ★★★½

    Tra onirico e memoria, un Kaufman ormai completamente maturo abbraccia totalmente il surrealismo introspettivo, guidandoci, o meglio, facendoci perdere, nei meandri della psiche sua (?) di un inserviente, che vive costantemente nel limbo di ricordi e riflessioni. Un limbo che nello scorrere dei minuti dopo la visione della pellicola, diverrà il nostro, cercando di comprenderne il senso e l’intrinseco significato. Come già fatto da altri autori, forse più brillantemente, Kaufman, sia per forma che per contenuto, ci porta all’interno della…

  • Cuties

    Cuties

    ★★★

    Boh è un film che non denuncia, non inneggia, non sessualizza, ma mostra un certo tipo di realtà attuale. Non c’è un discorso contro i dogmi dell’Islam, non c’è un discorso contro i comportamenti delle ragazzine, non c’è alcun esplicito messaggio femminista. Cuties si limita a mostrare il percorso di formazione di una ragazzina di 11 anni, divisa fra tradizione familiare ed emancipazione adolescenziale, lasciando che sia lo spettatore a trarre le comunque personali conclusioni. 
    Mi sa che avete scelto la vittima sbagliata per le vostre polemiche