Favorite films

  • Mulholland Drive
  • Oldboy
  • The SpongeBob SquarePants Movie
  • Persona

Recent activity

All
  • Batman

    ★★½

  • Hawkeye

    ★★½

  • Nomadland

    ★★★½

  • House of Gucci

    ★½

Recent reviews

More
  • Batman

    Batman

    ★★½

    (English below) Il film che all’asilo mi ha insegnato a dire “Coraggio, orribile figlio di p******! Vieni da me!”, provocandomi molteplici colloqui maestri-genitori. Credo sia stato il primo film che ho visto e rivisto con cognizione di causa, pur riuscendo a cogliere solo una metà scarsa di trama.

    Innegabilmente è stato il film che più di tutti ha ridefinito il modo di vedere Batman a braccetto con i fumetti di Miller, e che ha dato la giusta impronta estetica per…

  • Hawkeye

    Hawkeye

    ★★½

    (English below) Le precedenti serie Marvel mi hanno fatto così ca’ che questa a confronto sembra “Quarto potere”, ma la sensazione di essermi sorbito un film diluito purtroppo rimane. Se la serie si prefigge di far guadagnare punti ai due protagonisti, ci sono riusciti. Barton e Bishop hanno un’ottima chimica, e anche le poche comparsate di Yelena sono risultate molto gradevoli.

    I cattivi invece assolutamente insignificanti: il ruolo e lo sviluppo di Echo sono perfettamente sovrapponibili a quelli di Yelena,…

Popular reviews

More
  • Evangelion: 3.0+1.0 Thrice Upon a Time

    Evangelion: 3.0+1.0 Thrice Upon a Time

    ★★★½

    “Evangelion: 3.0+1.0 Thrice Upon a Time” definitely went above my (low) expectations, but still left a bitter taste in my mouth. Overall, the film is extremely cinematic, well-balanced, full of thoughtful, little details, self-referential notes as well as tons of fan service. Each character gets their own spotlight, and for once, they even attempted at closing all story arcs on a positive note. If Hideaki Anno was still fighting his way out of depression when working on the original series,…

  • Christmas Holidays

    Christmas Holidays

    This review may contain spoilers. I can handle the truth.

    Visto che un sacco di persone a quanto pare ritengono il primo “Vacanze di Natale” uno dei pochi cinepanettoni decenti, mi sono sentito in dovere di rispolverarlo. Con tutte le hit della stagione che ci hanno inserito posso capire la nostalgia e tutto quanto, ma mamma mia che schifezza. Ok, in effetti è decisamente meno volgare del solito, non c’è Boldi (e quindi non c’è la cacca), ma non sa proprio di niente, scritto col culo, con tutti i tempi…